libro e DVD seminari domande e risposte downloads contatti link distributori

L'IMMAGINAZIONE CREATIVA, quella che ora chiamano legge dell'Attrazione (INTRODUZIONE)

Le recenti scoperte nel campo della fisica quantistica e della biologia stanno confermando il famoso detto “Siamo ciò che pensiamo”.
Anche la frase “L’energia segue il pensiero” si basa sullo stesso concetto: il pensiero è potente ed è in grado di muovere energia e modificare quindi la realtà che è composta da energia cristallizzata. È un concetto esposto in estrema sintesi, ma secondo la fisica quantistica le cose funzionerebbero proprio così. Guardando qualsiasi oggetto con un acceleratore vedremmo che è composto da atomi e particelle che galleggiano nel vuoto e tenute insieme da due forze chiamate “forti” e “deboli”. Le più recenti teorie della fisica quantistica sostengono che col pensiero possiamo influenzare queste particelle e di conseguenza modificare la realtà. Questo concetto viene da alcuni chiamato "legge dell'attrazione".
Se siamo ciò che pensiamo, significa allora che con il nostro pensiero siamo in grado di influenzare in qualche modo noi stessi e la realtà fisica che ci circonda.
Ma com’è il nostro pensiero? Gli studiosi ci dicono che il nostro pensiero è consapevole all’incirca per il 10% della nostra giornata. Per il restante 90% del tempo, quella che funziona è la mente inconscia.
Se questa affermazione è vera: se siamo quello che pensiamo, e se pensiamo consciamente solo per il 10% del nostro tempo, significa che la nostra realtà dipende per il 90% dal nostro Inconscio.
Le nostre credenze più profonde, i traumi e i condizionamenti limitanti che si sono fissati nell’Inconscio creano la nostra quotidianità. A poco serve ciò che desideriamo a livello razionale se l’Inconscio rema contro.
I nostri comportamenti sono il riflesso diretto delle nostre credenze, delle percezioni e dei valori generati da esperienze passate. Tutti i condizionamenti sono programmi scritti nel nostro Inconscio, che è come la memoria di un computer e la nostra mente, il computer, non fa altro che elaborare più e più volte gli stessi programmi.

Ciò che desideriamo si realizza solo quando l’Inconscio è convinto di questa possibilità e la fa sua. Quindi possiamo cambiare la nostra realtà solo quando le credenze inconsce sono in armonia con ciò che desideriamo.

 

 
 

L’IO CONSCIO
CREA
LA TUA REALTA'

L'IMMAGINAZIONE
CREATIVA

RIPROGRAMMARE L'INCONSCIO

EFT
DYNAMIND
PSYCH-K

CHI E' L'INCONSCIO
CONOSCERE
IL SE' ISTINTIVO

COMUNICARE
CON IL SE' ISTINTIVO

IL SUPERCONSCIO
IL PROCESSO DI INTEGRAZIONE

INDICE DEL LIBRO

L'AUTORE